Vai al sito del Gruppo Iren

Adeguamento gruppi di misura

In questa sezione sono descritti in modo dettagliato, in base alla classe del contatore, i progetti e le attività inerenti gli adeguamenti e le sostituzioni dei contatori esistenti.

Sostituzione contatori gas tradizionali "industriali" di classe G10 e superiore

Secondo quanto disposto dall'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI), IRETI nel 2010 ha avviato le seguenti attività completamente a proprio carico:

  • Sopralluoghi in campo per verificare la situazione impiantistica
  • Adeguamenti impiantistici ed edili e/o sostituzione dei contatori non idonei
  • Installazione di un nuovo gruppo di misura (insieme di contatore, correttore, data logger e modem oppure di contatore integrato)
  • Attivazione della comunicazione dei gruppi di misura verso il centro di raccolta dati di IRETI

I sopralluoghi tecnici (per contatori di classe G40 e superiori) servono per stabilire se il contatore esistente è adeguato ad essere collegato ai nuovi dispositivi (correttori, data logger e modem) o va sostituito e se, in questo caso, sono necessari adeguamenti impiantistici e/o edili.
L'adeguamento impiantistico dei gruppi di misura può riguardare, ad esempio, la predisposizione di prese di pressione o di tasche termometriche necessarie alla correzione dei volumi in pressione e temperatura.
L'adeguamento edile consiste nell'eventuale rifacimento o modifica dell'alloggiamento dove è ubicato il contatore, nel caso in cui questo risulti inadeguato all'installazione dei nuovi apparati.
Il progetto che prevede la sostituzione di tutto il parco di contatori "industriali" di classe G10 e superiore comporterà la sostituzione/adeguamento di circa 18.000 contatori gas in tutti i comuni delle provincie di GENOVA, PARMA, PIACENZA e REGGIO EMILIA per i quali IRETI è Distributore di Gas.
Il progetto in capo a IRETI vedrà il coinvolgimento di altre società incaricate da IRETI stessa per ciò che riguarda la sostituzione/adeguamento dei contatori e la progettazione e realizzazione del network di comunicazione e del sistema di acquisizione dei dati inviati dai misuratori in campo.
A partire dal 2010, secondo quanto stabilito dalle delibere di cui sopra, l'Azienda ha provveduto alla sostituzione/adeguamento ai requisiti di telelettura dei contatori "industriali" di "grosso calibro" di classe G40 e superiore e dei contatori "intermedi" di classe G10, G16 e G25.

Attività di comunicazione ai Clienti Finali

IRETI ha programmato le aree interessate alla sostituzione le attività secondo un calendario che prevede le sostituzioni dei contatori tradizionali nei comuni delle provincie di GENOVA, PARMA, PIACENZA e REGGIO EMILIA per i quali IRETI è Distributore di Gas.
I Clienti Finali per i quali è prevista la sostituzione del contatore gas, riceveranno una lettera di comunicazione prima della sostituzione; nella comunicazione saranno indicate:

  • le modalità di intervento e comunicazione con avviso delle tempistiche di sostituzione
  • la facoltà del Cliente Finale di richiedere tramite la propria società di vendita la verifica del suo attuale contatore gas
  • i contatti di riferimento
  • le modalità per riconoscere gli operatori incaricati da IRETI per eseguire la sostituzione del contatore

Come avviene la sostituzione del contatore gas

Nel giorno e all'ora concordata per l'appuntamento l'operatore incaricato della sostituzione del contatore gas, riconoscibile dal cartellino di riconoscimento avente doppio logo (logo di IRETI e logo dell'Impresa incaricata da IRETI), provvederà alla sostituzione del contatore solamente se all'appuntamento sarà presente il Cliente Finale o una persona delegata dal Cliente stesso. E' richiesta anche la presenza di una persona incaricata dal Cliente Finale a riattivare gli apparecchi a gas dell'impianto interno (ad es. manutentore o caldaista).
Per eseguire la sostituzione, l'operatore chiederà al Cliente Finale di spegnere tutti gli apparecchi utilizzatori (caldaie, generatori d'aria calda, generatori di vapore, scaldacqua) e di chiudere la prima (più vicina al contatore) valvola di intercettazione dell'impianto interno e le valvole degli apparecchi utilizzatori.
Eseguita la sostituzione, l'operatore attenderà che l'impiantista abbia riattivato gli apparecchi a gas.
ATTENZIONE: l'intervento di sostituzione è totalmente gratuito e nessun operatore può chiedere o incassare denaro per le operazioni legate alla sostituzione del contatore.

Sostituzione contatori gas tradizionali "domestici" G4 e G6

Secondo quanto disposto dall'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI), IRETI provvederà nel prossimo periodo 2015-2018 a effettuare la sostituzione del proprio parco di contatori gas tradizionali dotati di orologeria meccanica, con misuratori elettronici dotati di display a cristalli liquidi e sistema di telelettura a distanza.
Il progetto, che prevede la sostituzione di almeno il 50% del parco contatori "domestici" di classe G4 e G6, comporterà la sostituzione di circa 350.000 contatori gas in tutti i comuni delle provincie di GENOVA, PARMA, PIACENZA e REGGIO EMILIA per i quali IRETI è Distributore di Gas.
Il progetto in capo ad IRETI vedrà il coinvolgimento di altre società incaricate da IRETI stessa per ciò che riguarda la sostituzione dei contatori e la progettazione e realizzazione del network di comunicazione e del sistema di acquisizione dei dati inviati dai misuratori in campo.
A partire dal 2010, secondo quanto stabilito dalle delibere di cui sopra, l'Azienda ha provveduto alla sostituzione/adeguamento ai requisiti di telelettura dei contatori di "grosso calibro" di classe G40 e superiore e dei contatori "intermedi" di classe G10, G16 e G25.

Attività di comunicazione ai Clienti Finali

IRETI ha programmato le attività aree interessate alla sostituzione secondo un calendario che prevede le sostituzioni dei contatori tradizionali nei comuni delle provincie di GENOVA, PARMA, PIACENZA e REGGIO EMILIA per i quali IRETI è Distributore di Gas.
I Clienti Finali per i quali è prevista la sostituzione del contatore gas, come stabilito dall’AEEGSI, riceveranno una lettera di comunicazione prima della sostituzione; nella comunicazione saranno indicate:

  • le modalità di intervento e comunicazione con avviso delle tempistiche di sostituzione
  • la facoltà del Cliente Finale di richiedere tramite la propria società di vendita la verifica del suo attuale contatore gas
  • i contatti di riferimento
  • le modalità per riconoscere gli operatori incaricati da IRETI per eseguire la sostituzione del contatore

Come avviene la sostituzione del contatore gas

Nel giorno e all'ora concordata per l'appuntamento l'operatore incaricato della sostituzione del contatore gas, riconoscibile dal cartellino di riconoscimento avente doppio logo (logo di IRETI e logo dell'Impresa incaricata da IRETI), provvederà alla sostituzione del contatore solamente se all'appuntamento sarà presente il Cliente Finale o una persona delegata dal Cliente stesso.
Per eseguire la sostituzione, l'operatore chiederà al Cliente Finale di spegnere tutti gli apparecchi utilizzatori (caldaia, piano cottura, stufa, scaldacqua) e di chiudere la prima (più vicina al contatore) valvola di intercettazione dell'impianto interno e le valvole degli apparecchi utilizzatori.
Eseguita la sostituzione, l'operatore ripristinerà la fornitura di gas.
ATTENZIONE: l'intervento di sostituzione sarà totalmente gratuito e nessun operatore può chiedere o incassare denaro per le operazioni legate alla sostituzione del contatore.

 

Avvertenze | Credits - © 2017 IRETI S.p.A. - Società con socio unico IREN S.p.A. - Società sottoposta a direzione e coordinamento di IREN S.p.A.
Sede legale: Strada Provinciale n. 95 per Castelnuovo Scrivia -Tortona (AL)
Registro Imprese di Alessandria, Cod.Fisc. e P.IVA n. 01791490343 Capitale Sociale: Euro 196.832.103,00 i.v.
Pec: ireti@pec.ireti.it