Governance

Consiglio di Amministrazione

Presidente –  Lorenzo Serra
Amministratore Delegato – Fabio Giuseppini
Consigliere – Sonia Maria Margherita Cantoni
Consigliere - Armando Sternieri

Collegio Sindacale

Presidente –  Nicola Filippo Fontanesi
Sindaco effettivo – Michele Rutigliano
Sindaco effettivo – Edoardo Aschieri
Sindaco supplente – Paolo Alberini
Sindaco supplente – Valentina Bianchi

Modello di organizzazione e gestione ex DLGS 231/01

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 (D.Lgs.231/2001) ha introdotto una rilevante novità nell’ordinamento italiano, prevedendo una forma di responsabilità, definita amministrativa, ma equiparabile a quella penale, a carico delle persone giuridiche, società o associazioni, anche prive di personalità giuridica, per alcuni reati commessi nell’interesse o a vantaggio dell’Ente, da soggetti in posizione “apicale” o da coloro che sono sottoposti alla direzione o vigilanza di questi ultimi. Tale responsabilità è autonoma rispetto alla responsabilità penale della persona fisica che ha commesso il reato e si  aggiunge pertanto ad essa.

La responsabilità amministrativa della Società viene esclusa se la stessa ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione dei reati, modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire i reati stessi.

La Società ha adottato  un  Modello  di organizzazione, gestione e controllo, con delibera del  Consiglio di Amministrazione, che formalizza, in estrema sintesi,  l’insieme delle misure finalizzate alla prevenzione dei reati previsti dal D.Lgs. 231/2001, nell’ambito delle attività individuate come sensibili al potenziale rischio di realizzazione di un illecito di cui al decreto medesimo.

La Società ha istituito altresì un Organismo di Vigilanza collegiale, dotato di autonomi poteri di vigilanza e controllo e nominato dal  Consiglio di Amministrazione, con il compito di  vigilare sul funzionamento e l’osservanza del Modello e di curarne l’aggiornamento.

Codice Etico

Il Codice Etico di Ireti, conforme a Codice Etico di Iren SpA, è lo strumento che definisce l’insieme dei valori etici e delle responsabilità della Società.

Il Codice Etico individua anche le regole comportamentali che devono guidare la gestione e i rapporti interni ed esterni. Il rispetto del Codice Etico consente inoltre di prevenire il rischio di commissione dei reati di cui al D.Lgs. 231/2001 nell’ambito delle specifiche attività svolte da Ireti. L’osservanza dei contenuti del Codice Etico da parte di tutti coloro che operano per Ireti è di importanza fondamentale per il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione della Società.

La Direzione Corporate Social Responsibility di Iren ha il compito di promuovere la conoscenza, la diffusione, e assicurare l'aggiornamento, l'interpretazione e l'attuazione delle disposizioni del Codice Etico.

Ireti fissa i criteri e le procedure per ridurre il rischio di violazioni del Codice Etico, promuove e verifica la conoscenza e l’attuazione del Codice e assicura la verifica di ogni notizia di violazione del Codice stesso, la valutazione dei fatti e l’applicazione di adeguate sanzioni.

SEGNALAZIONI

Qualora un soggetto tenuto al rispetto del Codice Etico venga a conoscenza, in ragione delle funzioni svolte, di violazioni, anche potenziali del Codice Etico stesso, deve farne tempestiva segnalazione circostanziata, anche in forma anonima, all’Organismo di Vigilanza di Ireti (OdV) o ai propri superiori o alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren.

Le segnalazioni all’Organismo di Vigilanza, fondate su elementi di fatto precisi e circostanziati, possono essere effettuate:

  • tramite apposita casella di posta elettronica accessibile ai soli membri dell’Organismo di Vigilanza di Ireti all’indirizzo ireti.odv231@gruppoiren.it;
  • tramite lettera alla c.a. del Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Ireti, da inviare presso la sede legale della Società;
  • tramite apposito tool informatico: https://digitalplatform.unionefiduciaria.it/whistleblowing/ (inserire il TOKEN richiesto: GRUPPOIREN


Le segnalazioni alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren possono essere effettuate tramite mail all’indirizzo InternalAudit@gruppoiren.it

Detti canali sono in grado di garantire la riservatezza dell’identità del segnalante nella gestione della segnalazione.

Nel caso in cui la segnalazione sia inviata al superiore questi dovrà riferire alla Direzione Internal Audit e Compliance del Gruppo.

Nel caso in cui la segnalazione sia inviata alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren, a cura del Direttore della stessa sarà effettuata apposita istruttoria, gli esiti della quale saranno oggetto di relazione all’Amministratore Delegato di Ireti, oltre che di informativa al Presidente, Vice Presidente e all’Amministratore Delegato di Iren SpA e, se di competenza, all’Organismo di Vigilanza di Ireti, ciascuno per i provvedimenti di propria spettanza.

In ogni caso, Ireti e l’OdV si adoperano affinché coloro che hanno effettuato le segnalazioni non siano oggetto di ritorsioni, discriminazioni o, comunque, penalizzazioni, dirette o indirette, per motivi collegati, direttamente o indirettamente, alla segnalazione, assicurando, quindi, l’adeguata riservatezza di tali soggetti.

Pronto Intervento Energia Elettrica 800 910101
Pronto intervento gas: Emilia Romagna 800 343434 Liguria 800 010020