Servizio di misura

Comunicazioni fornite ai sensi della delibera AEEGSI n° 595/14

Impianti in Bassa Tensione

Per tali impianti il responsabile del servizio di misura dell'energia elettrica prodotta, relativamente alle attività di installazione e manutenzione del misuratore, è il Gestore della rete cui l'impianto risulta essere connesso ad eccezione degli impianti con potenza nominale superiore a 20 kW già entrati in esercizio in data antecedente il 27 agosto 2012; in tali casi il responsabile dell’installazione e manutenzione del servizio di misura è il Produttore.

Qualora l’apparecchiatura di misura installata dal Produttore non risulti idonea alla telelettura da parte del Gestore della rete cui l’impianto risulta essere connesso, il Gestore stesso provvederà alla sostituzione, modifica o riposizionamento del misuratore assumendo lui stesso la responsabilità dell’installazione e manutenzione del servizio di misura.

Qualora il Produttore si avvalga del Gestore della rete, cui l'impianto risulta connesso, per l'erogazione del servizio di misura relativamente alle attività di installazione e manutenzione dell'energia elettrica prodotta, in questo caso il Produttore è tenuto a corrispondere al Gestore della rete, a copertura delle attività svolte nell'ambito di tali servizi, un corrispettivo definito dal Gestore della rete medesimo; qualora invece il Gestore della rete assuma la responsabilità dell’installazione e manutenzione, a seguito di inidonea apparecchiatura di misura installata dal Produttore, il Produttore è tenuto a corrispondere al Gestore della rete, a copertura delle attività svolte nell'ambito di tali servizi, un corrispettivo definito dall’Autorità.

Il Produttore è inoltre tenuto a corrispondere al responsabile del servizio di misura dell'energia elettrica prodotta, a copertura delle attività di raccolta, validazione, registrazione e messa a disposizione dei dati di misura dell’energia prodotta svolte nell'ambito di tale servizio, un corrispettivo definito dall’Autorità.

Impianti in Media e Alta Tensione

Per tali impianti di generazione, caratterizzati da una potenza nominale non superiore a 20 kW, il responsabile delle attività di installazione e manutenzione dell'energia elettrica prodotta è il Gestore della rete cui l'impianto risulta essere connesso.

Nei casi invece in cui la potenza nominale sia superiore ai 20 kW, il responsabile delle attività di installazione e manutenzione dell'energia elettrica prodotta è il Produttore il quale ha la facoltà di avvalersi del Gestore della rete, cui l'impianto risulta connesso, per l'erogazione di tali servizi; in questo caso il Produttore è tenuto a corrispondere al Gestore della rete, a copertura delle attività svolte nell'ambito di tali servizi, un corrispettivo definito dal Gestore della rete medesimo.

Nei casi in cui il Produttore non si avvalga del Gestore di rete per tali attività, il Produttore è tenuto a installare un’apparecchiatura di misura compatibile con i sistemi di Telelettura del Gestore di rete e posizionata in posizione idonea a garantire la telelettura da parte del medesimo: l’elenco di tali apparecchiature è reso disponibile sul sito internet del Gestore stesso.

ACTARIS SL7000 v2.3
SL7000 v3.6x (sviluppo per ENEL)
SL7000 v5.35 e versioni successive
Schlumberger Indigo +
ELSTER ABB A1700
CEWEPrometer Prometer -W -R
DPEE Srl TH40 e versioni successive
LANDIS ZMD405 VDEW
  ZMD300/400 VDEW (ZMD410)
ISKRAEMECO MT851
  MT880
  TE851
  MT172
  MT173
  MT855
  MT831

 

Il Produttore è inoltre tenuto a corrispondere al responsabile del servizio di misura dell'energia elettrica prodotta, a copertura delle attività di raccolta, validazione, registrazione e messa a disposizione dei dati di misura dell’energia prodotta svolte nell'ambito di tale servizio, un corrispettivo definito dall’Autorità.

Viene riportato il corrispettivo economico che il Produttore dovrà corrispondere per le attività svolte nell'ambito del servizio di misura, qualora intenda avvalersene.

Corrispettivo economico per il servizio di misura dell'energia elettrica prodotta

TESTO INTEGRATO MISURA ELETTRICA –TIME 2016-2019

Criteri di ricostruzione e di stima dei dati misura dell’energia elettrica disposto dal Testo Integrato Misura Elettrica (TIME 2016-2019).

Si rende noto che è stato pubblicato, in data 15/03/2017 il documento che illustra le modalità di ricostruzione dei dati di misura e stima dell’Energia Elettrica Prelevata, Immessa e Prodotta ai sensi dell’art.16.5 e 25.3 del TIME.

Pronto Intervento Energia Elettrica 800 910101